Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Sudafrica: Gautrain in servizio per i tifosi di calcio


Uno dei convogli Gautrian di Bombardier che entrano in servizio tra l’aeroporto di Johannesburg e Sandton, in occasione dei campionati del Mondo di Calcio 2010 in Sudafrica. (Foto Bombardier / tuttoTreno)

7 giugno 2010 – Il treno veloce Bombardier ElectroStar denominato “Gautrain” compirà domani il viaggio inaugurale tra l’aeroporto internazionale di Johannesburg, OR Tambo, e la stazione di Sandton, nella provincia del Gauteng in Sud Africa: si è così conclusa in anticipo rispetto al programma dei lavori e in tempo per accogliere i tifosi di calcio di tutto il mondo, la “Fase Uno” del progetto di costruzione della linea ferroviaria veloce tra l’aeroporto internazionale di Johannesburg e Pretoria.
Lungo i 20 km di linea veloce che collegano l’aeroporto con Standton, passando per le città di Marlboro e Rhodesfield, domani entreranno in esercizio cinque treni Bombardier ElectroStar.
Il Presidente e amministratore delegato di Bombardier Transportation Italy, Roberto Tazzioli ha dichiarato: “Come leader mondiale nella fornitura di sistemi integrati di trasporto, siamo estremamente orgogliosi di giocare un ruolo di primo piano nel progetto del Governo sudafricano di costruire una rete ferroviara moderna ed efficiente. Il Gautrain sarà particolarmente importante per Johannesburg durante il prossimo Campionato Mondiale di Calcio, ma i suoi effetti positivi per il territorio sono destinati a durare nel tempo”.
La “Fase Due” del progetto Gautrain partirà nelle prossime settimane. Una volta a regime, il progetto consisterà in 80 km di linea veloce a doppio binario per 10 stazioni, e collegherà l’aeroporto internazionale OR Tambo con il centro economico del Sud Africa Johannesburg e la capitale Pretoria.
Il Governo della Provincia di Gauteng ha assegnato il contratto nel settembre 2006 a Bombardier come membro di Bombela Concession Company. Il contratto prevede che Bombardier consegni un sistema ferroviario integrato che includa una flotta di 96 veicoli ElectroStar , la maggior parte dei quali (81) sarà costruita proprio in Sud Africa; solo i primi 15 veicoli sono stati completamente montati nel sito di fabbricazione di Bombardier a Derby nel Regno Unito.
Il contratto prevede inoltre che Bombardier fornisca la tecnologia Bombardier Cityfilo 250 per il controllo della marcia del treno e realizzi anche i lavori di armamento, la linea di alimentazione elettrica, i sistemi di distribuzione, comunicazione e bigliettazione automatica, ingegnerizzazione e integrazione dei sistemi, rodaggio e collaudo. Bombardier è anche project manager e dovrà curare la manutenzione della linea per 15 anni.
Bombardier sta lavorando strettamente con SPG e Black Economic Empowerment su questo progetto mentre i soci di ingegneria civile Bouygues Construction e Murray & Roberts sono responsabili per i lavori civili del progetto che includono i tunnel, le stazioni e il deposito di manutenzione.

Con la stessa importanza attribuita allo stesso progetto Gautrain, il programma di Sviluppo Sociale Economico (SED) esige che Bombardier soddisfi diversi impegni in materia di occupazione locale e approviggionamento. Bombardier ha finora non solo adempiuto ad esse, ma è anche andata oltre:  l’80% del team Bombardier sul progetto è composto da sudafricani, il restante 20% da esperti internazionali per il trasferimento tecnologico.

Bombardier ha un’esperienza specifica nei sistemi di trasporto per i grandi eventi sportivi: i tram delle principali città tedesche per i Mondiali 2006, il collegamento tra l’aeroporto di Pechino e la città per le Olimpiadi 2008, le metropolitane di Lisbona e Porto per gli Europei di calcio del 2004, la metropolitana di Nuova Delhi per i Giochi del Commowealth 2010. (Fonte Bombardier)

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Modelli AUTO N. 128
EUR 6.90
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO Modellismo N. 70 - Giugno 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 320 - Luglio/Agosto 2017
EUR 10.90
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale