Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 
 

News

Arrivano i russi!!!

Il treno Espresso 13021 Mosca-Nizza: la E 656 433 con il convoglio russo/polacco a Isola del Cantone, sulla linea dei Giovi, ancora qualche chilometro e i viaggiatori arriveranno al Mediterraneo. (25/09/2010; © Jacopo Raspanti / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13021 Mosca-Nizza: la E 656 433 con il convoglio russo/polacco a Isola del Cantone, sulla linea dei Giovi, ancora qualche chilometro e i viaggiatori arriveranno al Mediterraneo. (25/09/2010; © Jacopo Raspanti / tuttoTreno)

Un nuovo treno internazionale a lunga percorrenza torna a transitare sui binari italiani: il 25 settembre il nº 17 (secondo la classificazione delle ferrovie russe) Mosca-Nizza è entrato in Italia il primo convoglio, partito dalla stazione di Mosca Belorususskaya nel pomeriggio di giovedì 25 settembre con una composizione RZD di 3 carrozze letto DeLuxe WLABmee e 7 carrozze letto WLABmee (6 utilizzate come 1ª classe e 1 come 2ª)

Il treno Espresso 13021 Mosca-Nizza: una delle carrozze WLABmme in composizione al convoglio russo/polacco, ripresa a Isola del Cantone sulla linea dei Giovi. (25/09/2010; © Jacopo Raspanti / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13021 Mosca-Nizza: una delle carrozze WLABmme in composizione al convoglio russo/polacco, ripresa a Isola del Cantone sulla linea dei Giovi. (25/09/2010; © Jacopo Raspanti / tuttoTreno)

supportate da Mosca a Brest da 2 ristorante, sempre RZD ma a sagoma russa e non atte alla circolazione sulla rete a scartamento normale, mentre da Varsavia a Nizza il servizio di ristorazione viene fornito a bordo di due carrozze WRmnouz dell’impresa PKP Intercity (Gruppo PKP).

Il treno Espresso 13017 Mosca-Nizza: la carrozza ristorante polacca delle PKP Intercity, una delle due in servizio da Varsavia a Nizza. (Verona Porta Nuova, 25/09/2010; © Fabio Miotto / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13017 Mosca-Nizza: la carrozza ristorante polacca delle PKP Intercity, una delle due in servizio da Varsavia a Nizza. (Verona Porta Nuova, 25/09/2010; © Fabio Miotto / tuttoTreno)

Il servizio, che doveva avere inizio a giugno scorso, è settimanale con partenza il giovedì pomeriggio da Mosca e la domenica sera da Nizza. La scommessa fatta dalle ferrovie russe e francesi, i cui rappresentanti hanno inaugurato il servizio con una cerimonia nella stazione di Mosca Belorususskaya, coadiuvate dalle ferrovie polacche, dimostra che il mercato del trasporto ferroviario con treni letto di qualità può avere un mercato: dopotutto questo è dimostrato dal successo dei treni DB Autozug che raggiungono numerosi il nostro paese e dai servizi Artesia da Roma e Venezia su Parigi. Nel tempo della liberalizzazione ci si augura che anche i nostri servizi letto interni vengano riqualificati: molto facile affermare che una nuova impresa potrebbe affacciarsi su questo mercato ma anche un’attenta politica commerciale di Trenitalia potrebbe, avendo già uomini e mezzi, riqualificare i carenti servizi notte che uniscono nord e sud con orari adeguati e fornendo i servizi di ristorazione a bordo, oggi assenti.
A cura di Marco Bruzzo; hanno collaborato Alessandro Destasi, Fabio Miotto, Francesco Puppini, Jacopo Raspanti, Matteo Rovatti.

Il treno Espresso 13021 Mosca-Nizza: la tabella di percorrenza del treno Mosca-Nizza. (25/09/2010; © Jacopo Raspanti / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13021 Mosca-Nizza: la tabella di percorrenza del treno Mosca-Nizza. (25/09/2010; © Jacopo Raspanti / tuttoTreno)




Il treno Espresso 13017 Mosca-Nizza: la doppia di E 405, "dotate" di indecorose graffitature, in arrivo a Verona da Brennero con il primo servizio internazionale tra l acapitale russa e la città francese. (Verona Porta Nuova, 25/09/2010; © Fabio Miotto / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13017 Mosca-Nizza in arrivo a Porta Nuova: la doppia di E 405, “dotate” di indecorose graffitature, in arrivo a Verona da Brennero con il primo servizio internazionale tra l acapitale russa e la città francese. (Verona Porta Nuova, 25/09/2010; © Fabio Miotto / tuttoTreno)
La marcatura di una delle tre carrozze letto DeLuxe in composizione al treno internazionale Mosca-Nizza. (Verona Porta Nuova, 25/09/2010; © Fabio Miotto / tuttoTreno)
La marcatura di una delle tre carrozze letto DeLuxe in composizione al treno internazionale Mosca-Nizza. (Verona Porta Nuova, 25/09/2010; © Fabio Miotto / tuttoTreno)


Il treno Espresso 13020 Mosca-Nizza in transito sul ponte di Peschiera del Garda. (25/09/2010; © Francesco Puppini / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13020 Mosca-Nizza in transito sul ponte di Peschiera del Garda. (25/09/2010; © Francesco Puppini / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13021 Mosca-Nizza: la E 656 433 alla testa del convoglio russo/polacco transita a Villamaggiore, sulla linea Milano-Pavia. (25/09/2010; © Alessandro Destasi / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13021 Mosca-Nizza: la E 656 433 alla testa del convoglio russo/polacco transita a Villamaggiore, sulla linea Milano-Pavia. (25/09/2010; © Alessandro Destasi / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13022 Mosca-Nizza in partenza da Genova Porta Principe per Ventimigli, dove avverrà l'ultimo cambio trazione prima dell'arrivo a Nizza. (Verona Porta Nuova, 25/09/2010; © Matteo Rovatti / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13022 Mosca-Nizza in partenza da Genova Porta Principe per Ventimigli, dove avverrà l’ultimo cambio trazione prima dell’arrivo a Nizza. (Verona Porta Nuova, 25/09/2010; © Matteo Rovatti / tuttoTreno
Il treno Espresso 13022 Mosca-Nizza in transito nei pressi di Bordighera. (25/09/2010; © Jacopo Raspanti / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13022 Mosca-Nizza in transito nei pressi di Bordighera. (25/09/2010; © Jacopo Raspanti / tuttoTreno)
La marcatura di una delle tre carrozze letto DeLuxe in composizione al treno internazionale Mosca-Nizza. (Verona Porta Nuova, 25/09/2010; © Fabio Miotto / tuttoTreno)
La marcatura di una delle tre carrozze letto DeLuxe in composizione al treno internazionale Mosca-Nizza. (Verona Porta Nuova, 25/09/2010; © Fabio Miotto / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13022 Mosca-Nizza: la carrozza letto DeLuxe tipo WLSRmee in composizione al treno internazionale. (Ventimiglia, 25/09/2010; © Jacopo Raspanti / tuttoTreno)
Il treno Espresso 13022 Mosca-Nizza: la carrozza letto DeLuxe tipo WLSRmee in composizione al treno internazionale. (Ventimiglia, 25/09/2010; © Jacopo Raspanti / tuttoTreno)
La BB 22332 delle SNCF, titolare del primo convoglio Mosca-Nizza sulla tratta da Ventimiglia a Nizza. (Ventimiglia, 25/09/2010; © Jacopo Raspanti / tuttoTreno)
La BB 22332 delle SNCF, titolare del primo convoglio Mosca-Nizza sulla tratta da Ventimiglia a Nizza. (Ventimiglia, 25/09/2010; © Jacopo Raspanti / tuttoTreno)




 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

tutto TRENO N. 323 - Novembre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO & Storia n° 38
EUR 9.50
Dettagli [...]
Fascicolo Locomotive Trifase
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 322 - Ottobre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO Modellismo N. 71 - Settembre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale