Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 
 

News

Telediagnostica Bombardier per le E 405 e le E 464

Le E 464 472 ed E 464 112 alla testa di due Regionali. (Firenze SMN, 16/10/2010; foto Stefano Patelli/ tuttoTreno)
Le E 464 472 ed E 464 112 alla testa di due Regionali. (Firenze SMN, 16/10/2010; foto Stefano Patelli/ tuttoTreno)

Bombardier si è aggiudicata il contratto per l’applicazione del sistema di telediagnostica su 538 locomotive E 464 destinate al trasporto regionale e su 41 locomotive E 405 di Trenitalia. Il contratto, dell’importo di oltre 10 milioni e mezzo di Euro, prevede l’installazione di un sistema di telediagnostica della piattaforma Orbita® di Bombardier che permette di ottimizzare il processo manutentivo e incrementare la disponibilità, l’affidabilità e la sicurezza di esercizio. Il sistema, infatti, segnala in tempo reale ad apposite postazioni di terra eventuali malfunzionamenti rilevati durante l’operatività del treno ed è inoltre in grado di rilevare, in maniera cosiddetta predittiva, eventuali anomalie che potrebbero in seguito generare guasti o malfunzionamenti.
Grazie ad una sensoristica di bordo, l’unità collocata sulla locomotiva, in grado di interfacciarsi col sistema di comando e controllo, riceve i dati e li trasmette ad un server di terra, il quale a sua volta li rielabora e visualizza i risultati in tempo reale.
A questo punto, il personale in sala di controllo potrà organizzare le squadre manutentive non solo in funzione di quanto già eventualmente programmato, ma anche in base al reale comportamento del treno in esercizio. La raccolta e l’analisi dei dati di esercizio, con l’andare del tempo, permetteranno di ottimizzare i cicli, le procedure e le tempistiche manutentive.
“Con questo progetto – dichiara Roberto Tazzioli Presidente ed Amministratore Delegato di Bombardier Transportation Italy – la nostra Azienda si conferma il partner affidabile in grado di rispondere alle sfide tecnologiche di Trenitalia. Anche nel campo della manutenzione, l’innovazione gioca un ruolo fondamentale per il miglioramento delle prestazioni e la telediagnostica con i suoi sviluppi ne è un esempio”.
“Siamo molto orgogliosi che Trenitalia abbia scelto il nostro sistema di telediagnostica, che rappresenta un grande cambiamento – sottolinea Simone Mantero Regional Business Leader per l’Area Mediterranea della Divisione Services – Grazie alla collaborazione tra tecnici Bombardier e Trenitalia sarà quindi possibile ottenere l’ottimizzazione delle procedure e delle tempistiche manutentive. Il sistema, identificando in anticipo le anomalie, consentirà di rendere più affidabile ed efficiente il trasporto regionale, garantendo così ai passeggeri migliori condizioni di viaggio”. Fonte Bombardier


 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

tutto TRENO N. 323 - Novembre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO & Storia n° 38
EUR 9.50
Dettagli [...]
Fascicolo Locomotive Trifase
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 322 - Ottobre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO Modellismo N. 71 - Settembre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale