Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Inaugurazioni della MM3 fino a Comasina e FNM Affori

La nuova stazione delle Ferrovie Nord Milano realizzata ad Affori in corrispondenza del prolungamento della MM3 per Comasina. (30/03/2011; Giovanni Molteni / tuttoTreno)
La nuova stazione delle Ferrovie Nord Milano realizzata ad Affori in corrispondenza del prolungamento della MM3 per Comasina. (30/03/2011; Giovanni Molteni / tuttoTreno)

Sabato 26 marzo è stata una giornata speciale per i trasporti su ferro a Milano, che ha visto la doppia inaugurazione di un nuovo tratto di quasi 4 km di metropolitana (linea 3 verso nord), della nuova stazione LeNord di Milano Affori, in corrispondenza con la omonima fermata della linea nuova sotterranea, e del nuovo capolinea della tranvia interurbana per Varedo-Limbiate.
La giornata è iniziata dalla stazione terminale de LeNord di Milano piazza Cadorna, dove autorità, invitati e stampa si sono ritrovati per poi partire dal binario 2, alle 11 in punto, a bordo del treno TSR R5 035 alla volta di Affori, (linea per Seveso-Asso), raggiunta dopo 7 minuti di viaggio. Ad Affori, sul marciapiede del binario 1 della nuova stazione, è avvenuto il primo taglio di nastro della giornata, presenti il vice ministro alle infrastrutture e trasporti Castelli, il presidente della Regione Lombardia Formigoni con l’ assessore regionale alle Infrastrutture Cattaneo, l’ assessore provinciale alle infrastrutture mobilità e trasporti De Nicola, il sindaco di Milano Moratti con il vicesindaco De Corato e l’assessore ai lavori pubblici Simini, i presidenti LeNord Achille, ATM Catania ed MM Senn.

L'inaugurazione della nuova stazione FNM di Affori. (26/03/2011; Giovanni Molteni / tuttoTreno)
L’inaugurazione della nuova stazione FNM di Affori. (26/03/2011; Giovanni Molteni / tuttoTreno)

Dopo il taglio del nastro, i presenti si sono spostati nel sottopasso pedonale della stazione, dove era allestito un palco da cui le autorità hanno tenuto i discorsi di rito, accompagnati da un rumoroso sottofondo delle proteste dei residenti per la mancata realizzazione dei parcheggi di corrispondenza. Alla fine dei discorsi, tutti si sono portati nell’ attiguo mezzanino della fermata Affori Nord della metropolitana, dove verso le 12 è avvenuto il secondo taglio di nastro. Raggiunto il piano banchine, alle 12.10 partenza per Dergano a bordo del treno Meneghino con la pilota 943 in testa velettato 01 SAN DONATO. All’arrivo breve rinfresco nel mezzanino della stazione, poi le autorità sono tornate alle loro auto blu e circa mezz’ ora dopo è iniziato il servizio passeggeri sulla nuova tratta.
Stazione Milano Affori LeNord
La nuova stazione Milano Affori LeNord si trova 300m circa più a nord della vecchia stazione ora dismessa, ha tre binari ( di cui il 3 non ancora elettrificato ) protetti da una copertura metallica asimmetrica ad arco, banchine rialzate lunghe 250m e larghe 6m. L’ investimento per la costruzione della nuova stazione è stato di 29 milioni di €; contemporaneamente due passaggi a livello sono stati eliminati, sostituiti da un sottovia stradale, ed è stata costruita una passerella pedonale alla vecchia stazione; un’ altra passerella è prevista al vecchio PL di via Comasina, ancora esistente anche se ormai solo pedonale.
Dalle 15 è iniziato il servizio passeggeri nella nuova stazione, e la vecchia, quasi centenaria, che i residenti hanno chiesto a gran voce di non demolire, è andata “in pensione”. Tutti i treni circolanti sulla Milano-Seveso-Asso ora fermano nella nuova stazione: sia i suburbani delle linee S2 ed S4 (112 al giorno) che già servivano la vecchia stazione, sia altri 36 regionali che prima non fermavano ad Affori “vecchia”.

La nuova stazione delle Ferrovie Nord Milano realizzata ad Affori in corrispondenza del prolungamento della MM3 per Comasina. (30/03/2011; Giovanni Molteni / tuttoTreno)
La nuova stazione delle Ferrovie Nord Milano realizzata ad Affori in corrispondenza del prolungamento della MM3 per Comasina. (30/03/2011; Giovanni Molteni / tuttoTreno)

Metropolitana linea 3, tratta Maciachini -Comasina
La nuova tratta della M3 Maciachini-Comasina, 3.km interamente sotterranei, ha 4 fermate (Dergano, Affori Centro, Affori Nord, Comasina), ed è una galleria pressochè rettilinea a doppio binario, costruita a foro cieco fino ad Affori Nord sotto le vie Imbonati, P. Rossi ed Astesani, poi a cielo aperto ( metodo “Milano” o cut&cover ) nel tratto sotto via Comasina fino all’ omonimo capolinea.
I lavori di costruzione iniziarono nel 2002 per la prima sezione da Maciachini a Dergano, nel 2005 fino ad Affori FN e dal 2007 a Comasina; tra il 2006 ed il 2008 i lavori furono quasi fermi per problemi di una delle imprese esecutrici, oltre che per un immancabile ricorso al TAR; ritardi aggiuntivi si accumularono a causa dello straripamento del fiume Seveso che allagò le stazioni Zara e Sondrio nel settembre 2010: le nuove stazioni, ormai quasi pronte, furono “saccheggiate” negli arredi e negli impianti per riaprire al più presto quelle danneggiate dall’ acqua.
Il nuovo tratto, costato complessivamente 267 milioni € (60% a carico del Ministero infrastrutture e Trasporti e 40% del  Comune di Milano), comprende 2 nuove sottostazioni elettriche ed 8 camere di ventilazione; impianti di trazione e segnalamento sono analoghi a quelli della linea già in esercizio; l’armamento adottato è del tipo detto “Milano massivo”; la lunga asta di manovra a fine tronco è stata pensata per ricoverare fino a 6 treni nelle ore notturne ( il deposito è all’ estremo opposto della linea ).
Le quattro nuove fermate hanno complessivamente 132 telecamere, 49 videocitofoni e impianti anti intrusione, oltre a 3 ascensori e 6 scale mobili ciascuna; idranti in galleria e stazioni, impianti a pioggia e barriere a lama d’ acqua completano la dotazione di sicurezza nelle stazioni.
ATM stima un traffico di 15mila passeggeri/ora in punta, oltre 40mila/giorno nelle nuove stazioni; i nuovi orari sono entrati in vigore fin dal giorno 22, quando è iniziato il pre-esercizio (scaricati i passeggeri a Maciachini, i treni proseguivano vuoti fino a Comasina). Complessivamente i treni in servizio sulla M3 sono aumentati dai precedenti 19 agli attuali 24, tra cui 6 nuovi Meneghino.
A seguito dell’ apertura della nuova tratta metropolitana, ben 10 linee di autobus tra urbane e suburbane sono state modificate e ne è stata istituita una nuova.
Purtroppo causa scarsità fondi, per ora niente parcheggi di corrispondenza, motivo delle contestazioni dei residenti alla cerimonia d’ inaugurazione. LeNord realizzeranno comunque 430 posti ad Affori Nord.
La MM3 oggi raggiunge i 16,6 Km con 21 fermate; da Comasina occorrono 10min per raggiungere la stazione Centrale, 16 per piazza Duomo e 28 per il capolinea opposto San Donato. Attualmente è in corso la progettazione esecutiva del tratto extraurbano S. Donato_Paullo (6 fermate e 14.8 Km).
L’ anno scorso in M3 hanno viaggiato oltre 64milioni pax, pari ad una media di 177 mila/giorno, con un picco di più di 250mila il 17 dicembre 2010.
La rete metropolitana di Milano misura ora 87,9 Km e 94 fermate. Prossima apertura: primo tratto della M5 da Zara a Bignami nella primavera 2012; entro l’ anno ci sarà anche l’ avvio dei cantieri della MM4 ( aeroporto Linate-centro-stazione San Cristoforo ). Sia la MM4 che la MM5 saranno automatiche (treni senza conducente) e con sezione ridotta rispetto alle attuali tre linee.

Il nuovo capolinea a Comasina della linea tranviaria 179 per Limbiate, realizzato presso la stazione della metropolitana. (30/03/2011; Giovanni Molteni / tuttoTreno)
Il nuovo capolinea a Comasina della linea tranviaria 179 per Limbiate, realizzato presso la stazione della metropolitana. (30/03/2011; Giovanni Molteni / tuttoTreno)

Tranvia Milano- Varedo
La tranvia Milano-Varedo-Limbiate è attestata, da martedì 29 marzo causa ritardi nelle autorizzazioni USTIF, a Comasina (precedentemente arrivava ad Affori) con un nuovo impianto composto da un binario con raddoppio (per il salto della motrice in caso di utilizzo di treni motrice+rimorchi anzichè i classici treni bloccati, in attesa di nuovo materiale rotabile ). Il nuovo capolinea è stato realizzato in corrispondenza della stazione della Metropolitana. A cura di Giovanni Molteni

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Tutto TRENO N. 287 - Luglio/Agosto 2014
EUR 10.90
Dettagli [...]
Modelli AUTO - 2 Trimestre 2014 numero N.116
EUR 6.90
Dettagli [...]
tutto TRENO Modellismo N. 58 - Giugno 2014
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO e Storia N. 31 - Storia 2014
EUR 9.50
Dettagli [...]
3 Fascicolo Locomotive a Vapore Luglio/2014
EUR 12.00
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale