Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Il Design protagonista del treno del futuro

Un concept di una nuova carrozza a media-lunga percorrenza con vista panoramica, 1° classificato all’iniziativa “You Rail” Design Award (07/07/2011; foto Bombardier / tuttoTreno)

Si è tenuto il 7 luglio scorso nel Palazzo della Meridiana di Genova, il convegno “Next Station: Future”, organizzato da Bombardier in collaborazione con il Cifi e il Politecnico di Milano; in “mostra” i prototipi e gli studi più avanzati in ambito ferroviario.

Come nasce il design di un treno? Quale sarà il treno del futuro? Cosa chiedono i viaggiatori? Di questo ed altro si è parlato durante l’incontro, che ha visto la partecipazione di importanti firme dell’industrial design ed esponenti del mondo accademico che hanno sottolineato il ruolo propulsivo del design nel settore ferroviario.

Sono intervenuti Roberto Tazzioli (Presidente e Amministratore Delegato di Bombardier Transportation Italy), Luigi Morisi (Segretario Generale del CIFI-Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani), Salvatore Bianconi (AD di AnsaldoBreda), Luis Chomiak e Giacomo Marchionni (Bombardier Transportation), Carlo De Vito (Amministratore Delegato FS Sistemi Urbani), Alberto Fumagalli (Direttore Giugiaro Design), Marco Maiocchi (Dipartimento Industrial Design Politecnico di Milano), Lorenza Franzino (Responsabile MAIN LINE AnsaldoBreda), Franco Carretto e Mike Robinson (Design Bertone), Monica Bordegoni (Politecnico di Milano), Giuseppe O. Longo (Università di Trieste) e Dimitrios Marinis (Responsabile Ingegneria PGR Bombardier Transportation Italy).


Creare prodotti che abbiano un proprio DNA distintivo e che allo stesso tempo lascino grande spazio alla personalizzazione è l’obiettivo del team internazionale di design Bombardier; le oltre 20 persone di diverse nazionalità che ne fanno parte garantiscono un approccio multiculturale fondamentale, se si considera che i treni in futuro attraverseranno un numero sempre maggiore di frontiere. Il ruolo del team è quello di ideare nuovi concept, attraverso una ricerca costante di nuovi materiali e nuove tecnologie e un’interazione continua con i team di ingegneria, per garantire industrializzazione e flessibilità.


Luis Chomiak ha portato come esempio la progettazione dello ZEFIRO380, il treno ad altissima velocità (380 km/h) che Bombardier sta realizzando in Cina. Obiettivo di Bombardier era quello di creare un treno capace di esprimere efficienza, velocità, entusiasmo ed emozione, ma, nello stesso tempo, sicurezza e fiducia e rispetto dell’ambiente.


“Il design nel mondo ferroviario -ha dichiarato Roberto Tazzioli, Presidente e Amministratore Delegato di Bombardier Transportation Italy- presenta complessità maggiori rispetto ad altri settori del trasporto per i vincoli legati all’aerodinamica e all’infrastruttura ferroviaria. Nel settore navale e nel settore aeronautico, ad esempio, si può lavorare di più sull’aspetto del comfort e del lusso, per l’assenza di vincoli dimensionali (per esempio legati alle gallerie, ndr). Ma anche nel costruire i treni del futuro il ruolo del designer sarà sempre più importante. Per questo -ha concluso Tazzioli- più i costruttori sapranno emozionare, più saranno in grado di attirare a sé nuovi clienti che sceglieranno un mezzo piuttosto che un altro, non solo per ragioni di economicità, affidabilità e sicurezza, ma soprattutto attratti dal design del treno”.


E per il futuro? Bombardier ha promosso The YouRail Design Competition – un concorso online aperto a tutti, nato per incoraggiare il design del futuro e che ha ottenuto risultati sorprendenti: sono arrivati oltre 4.000 progetti da tutto il mondo, con soluzioni che andavano dai sedili a scomparsa montati sul soffitto del treno, a miniappartamenti su rotaie, a carrozze panoramiche. Fonte Bombardier


 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Fascicolo Locomotive Trifase
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 322 - Ottobre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO Modellismo N. 71 - Settembre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO N. 321 - Settembre 2017
EUR 9.80
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale