Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

NTV: pronto il centro di manutenzione degli AGV

L'ETR 575 001 all'interno dell'area dell'Impianto di Manutenzione NTV di Nola. (12/07/2011; foto NTV / Tuttotreno)
L’ETR 575 001 all’interno dell’area dell’Impianto di Manutenzione NTV di Nola. (foto NTV / TuttoTreno)

Roma, 22 luglio 2011 – La costruzione dell’impianto di manutenzione dei treni NTV è completata e Italo, il primo treno supertecnologico della flotta NTV, che sta affrontando in Italia i test per l’omologazione, ha fatto il suo ingresso nel centro. L’impianto di manutenzione, un gioiello di assoluta avanguardia tecnologica, si trova a Nola nell’area del distretto CIS Interporto Campano, Vulcano Buono, ed è stato realizzato in soli 21 mesi, con un investimento interamente privato di 90 milioni di euro.

Occupa una superficie coperta di 30 mila metri quadri, una superficie attrezzata con binari di 55 mila metri, per un totale di 140 mila metri quadri che ospitano, tra le altre apparecchiature, tornio in fossa, diagnostica ruote a ultrasuoni, lavaggio, sanificazione delle toilette, rifornimento sabbia e cala carrelli.


L'AGV rimessato nell'impianto di manutenzione NTV a Nola. (Foto NTV / TuttoTreno)

L'AGV rimessato nell'Impianto di Manutenzione NTV di Nola. (foto NTV / TuttoTreno)


NTV ha affidato la manutenzione del parco dei suoi AGV 575 allo stesso costruttore, Alstom, per 25 anni garantendo così la massima efficienza e affidabilità nello svolgimento delle operazioni; la stessa Alstom ha anche progettato l’impianto campano su cui opererà.

Un sofisticato sistema di monitoraggio informatico consente la verifica in tempo reale dello “stato di salute” del materiale rotabile, così da assicurare la riparazione tempestiva delle eventuali anomalie e minimizzare le conseguenze sul servizio ai viaggiatori. Le officine di Nola, che saranno inaugurate ufficialmente nel prossimo mese di settembre, daranno lavoro a tempo indeterminato a 250 persone, in gran parte giovani, che verranno assunte da Alstom. Fonte NTV; aggiornamenti a cura della Redazione

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Fascicolo Locomotive Trifase
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 322 - Ottobre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO Modellismo N. 71 - Settembre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO N. 321 - Settembre 2017
EUR 9.80
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale