Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Regione Veneto: opzione per 2 treni GTW

Il complesso formato dagli ATR 120 401 e 402 di Sistemi Territoriali in partenza da Adria per Venezia santa Lucia con il Regionale 5772. (30/04/2011; foto Marco Bruzzo / tuttoTreno)
Il complesso formato dagli ATR 120 401 e 402 di Sistemi Territoriali in partenza da Adria per Venezia Santa Lucia con il Regionale 5772. (30/04/2011; foto Marco Bruzzo / tuttoTreno)

Venezia, 3 agosto 2011 – Saranno 24, anziché 22, i nuovi treni acquistati dalla Regione del Veneto tramite la controllata Sistemi Territoriali s.p.a. da destinare al trasporto ferroviario locale. La Giunta regionale, su iniziativa dell’assessore alle politiche della mobilità Renato Chisso, ha infatti deciso destinare all’acquisto di ulteriori due convogli completi la metà del contributo statale 2009 a sostegno del trasporto locale, per un totale di 6.350.195,50 euro, integrando il finanziamento regionale dedicato al programma di acquisto di nuovo materiale rotabile. E’ stato così possibile accogliere la proposta della stessa Sistemi Territoriali di avvalersi del diritto di opzione per l’acquisto di ulteriori mezzi alle medesime condizioni previste dal contratto di fornitura dei nuovi treni, sottoscritto nel dicembre scorso con il Raggruppamento Temporaneo di Imprese Stadler Bussnang AG Capogruppo – Mandataria e Ansaldo Breda s.p.a. “In definitiva – ha spiegato Chisso – agli originari quattro convogli a trazione elettrica con capacità di 750 posti complessivi, 16 convogli a trazione elettrica da 450 posti e 2 convogli a trazione termica da 450 posti, si aggiungeranno un ulteriore convoglio a trazione termica da 450 posti (ATR 120) e un convoglio, sempre a trazione termica, da 190 posti complessivi (ATR 110). Il costo aggiuntivo dei due ulteriori treni è di 9 milioni 280 mila euro, che saranno coperti appunto con il contributo statale, mentre per la parte restante si provvederà mediante integrazione da parte della stessa Sistemi Territoriali”. Modalità, prescrizioni e termini con i quali i fondi statali saranno erogati alla s.p.a. regionale sono previsti da una convenzione che verrà sottoscritta tra Regione e Sistemi Territoriali. Fonte Regione Veneto

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Fascicolo Locomotive Trifase
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 322 - Ottobre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO Modellismo N. 71 - Settembre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO N. 321 - Settembre 2017
EUR 9.80
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale