Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Partito il treno N 23/24 Mosca – Berlino – Parigi

Il 12 dicembre del 2011 è partito per il suo primo viaggio il treno Mosca – Berlino – Parigi, gestito dalla società “FPK” (“Compagnia Federale dei trasporti passeggeri”, affiliata della “Russian Railways”). La cerimonia ufficiale inaugurale si è svolta a Mosca, nella stazione Belorusskij Vokzal. Alla cerimonia sono stati presenti: Vladimir Yakunin, Presidente della società “Russian Railways”, Mikhail Akulov, Direttore Generale della società “FPK”, Eduard Curtiale, Segretario Generale presso il Ministero degli Esteri della Francia ed altre autorità. “Il treno Mosca – Berlino – Parigi aiuterà ad allargare lo spettro degli itinerari turistici internazionali. Sono convinto, che questo treno in breve diventerà un’offerta più ambita e richiesta fra gli itinerari che la società propone ai clienti. Per esempio, tutti i biglietti per le corse fino a Capodanno sono stavi venduti”, ha annunciato il Presidente della società “Russian Railways” Vladimir Yakunin. Il tragitto del treno N 23/24 Mosca – Berlino – Parigi attraversa i territori di cinque Paesi: la Federazione Russa, la Bielorussia, la Polonia, la Germania e la Francia, passando per Vjazma, Smolensk, Orsha, Minsk, Brest, Terespol, Varsavia, Poznan, Zhepin, Oderburg, Francoforte sul Oder, Berlino, Hannover, Fulda, Francoforte sul Meno, Zaarbruken, Forbah e Mets-Ville. Nelle tratte ammesse la velocità massima sarà di 200 km/h. “Mosca – Berlino – Parigi” è il secondo treno a collegare la Russia con la Francia dopo l’inaugurazione del treno N 17 Mosca – Nizza a settembre del 2010 (dal 17 dicembre 2011 effettua anche fermata nella stazione del Principato di Montecarlo). Nel periodo invernale il treno partirà tre volte a settimana, nel periodo estivo saranno effettuate cinque corse settimanali. Durante la formazione del grafico dei treno è stata presa in considerazione la comodità dei passeggeri. Gli orari sono stati studiati in modo tale, che il passeggero non dovrà passare a bordo del treno più di una notte. Il personale del treno ha superato un rigido concorso. I requisiti preferenziali sono stati la laurea e la conoscenza delle lingue straniere. I candidati con un esperienza lavorativa analoga non inferiore ai due anni hanno avuto la corsia preferenziale. All’interno del convoglio ci sono i vagoni di classe “Lux”, le carrozze della prima e della seconda classe, nonché il vagone ristorante. Per l’acquisto dei biglietti la società “Russian Railways” ha annunciato che a partire dal 15 dicembre del 2011 si apre la vendita dei biglietti per i treni internazionali sul portale web della società. Verranno venduti i biglietti, oltre che per i treni N 23/24 Mosca – Berlino – Parigi, anche per questi: – N 17/18 Mosca – Nizza, – N 69/70 Saratov – Berlino (incluse le carrozze dirette per le tratte: Novosibirsk – Berlino, Omsk – Berlino, Ekatirinburg – Berlino, Chieljabinsk – Berlino, Ufa – Berlino, Adler – Berlino), – N 7/8 Kaliningrad – Berlino, – N 409/408/409/410 Mosca – Praga. Il biglietto di andata e di ritorno via Internet può essere acquistato 60 giorni prima della partenza sia per le tariffe degli adulti che dei bambini. I biglietti comprati via Internet dovranno essere convalidati presso le casse internazionali ufficiali della società “FPK” sull’intero territorio della Federazione Russa, provviste dell’apparecchiature “Express”. Il biglietto va stampato sul modulo del “Biglietto Express”; la procedura va fatta a qualsiasi ora prima della partenza del treno oppure entro le 12 ore dal momento della partenza del treno dalla stazione. Lo sviluppo dei servii internazionali delle RZD verso l’Europa Occidentale è una delle priorità delle ferrovie russe come già evidenziato nel grande convegno internazionale tenutosi a Merano nell’aprile 2011 (vedi gallery in calce)

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

tutto TRENO N. 319 - Giugno 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO Modellismo N. 70 - Giugno 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
TTM Extra n°7
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO & Storia n° 37
EUR 9.50
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale