Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Corbellini molisane a Pistoia

Il 24 gennaio la locomotiva Diesel D 343 2026 del D.R.S. di Pistoia, appartenente al Parco Rotabili Storici di Trenitalia S.p.A., ha recuperato a Campobasso le quattro carrozze Corbellini di 2ª classe (Bz 38599, Bz 38417, Bz 38484 e Bz 38516) ed il bagagliaio DI a due assi 50 83 93-16 368-8, attrezzato con gruppo elettrogeno. L’intero convoglio, in livrea storica castano Isabella, era in carico alla Divisione Trasporto Regionale Molise di Trenitalia S.p.A., ma non circolante da oltre due anni poichè era scaduto di revisione. La D 343, utilizzata per il recupero del convoglio, è giunta da Napoli isolata da dove era partita alle 8,05, classificato come treno straordinario 19058 da Napoli Centralea Vairano Cajanello, 87808 da Vairano Cajanelloa Bosco Redole e 87008 da Bosco Redole a Campobasso dove è giunta alle ore 12,53. Dopo le operazioni di manovra l’intero convoglio storico è ripartito alle ore 14,00 come treno straordinario 22255 Campobasso-Benevento, 87046 Benevento-Codola, 87074 Codola-Nocera Inferiore, ed infine ha terminato la corsa a Torre Annunziata Centrale giungendo alle ore 17,36, classificato col numero 88020. Il giorno successivo unitamente ad altro materiale proveniente da Reggio Calabria è partito alla volta di Pistoia. Il convoglio recuperato a Campobasso è denominato “Il treno del Parco Letterario Francesco Jovine” ristrutturato con fondi messi a disposizione dalla Provincia di Campobasso nel 2004 e prima della scadenza della revisione è stato più volte impiegato in itinerari turistici tra Campobasso e San Pietro Avellana Capracotta, sulla linea Sulmona-Carpinone attualmente “in sospensione di esercizio” dallo scorso 10/12/2011. A cura di Sergio De Spirito

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

tutto TRENO N° 317 Aprile 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO & Storia n° 37
EUR 9.50
Dettagli [...]
Modelli AUTO 127
EUR 7.30
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale