Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Mauro Moretti confermato per la terza volta presidente delle Ferrovie Europee

L'Ing. Mauro Moretti è stato confermato Vicepresidente della UIC. (foto Marco Bruzzo / tuttoTreno)
L’Ing. Mauro Moretti è stato confermato Presidente della CER. (foto Marco Bruzzo / tuttoTreno)

9 febbraio 2012 – Per la terza volta Mauro Moretti, è stato confermato, oggi a Bruxelles, Presidente del CER, la Comunità delle Ferrovie Europee (Community of European Railway and Infrastructure Companies). È il primo Presidente ad essere riconfermato per tre volte consecutive. La riconosciuta autorevolezza del manager è tra i motivi per cui i 73 delegati della Comunità delle Ferrovie europee lo hanno riconfermato all’unanimità. Il voto ha avuto luogo oggi nella Capitale belga, dove il CER ha sede e dove svolge la sua attività in un confronto costante e diretto con il Parlamento, la Commissione e il Consiglio dei Ministri Europeo. Mauro Moretti, già Presidente del CER da gennaio 2009, ha ringraziato l’Assemblea generale per la fiducia rinnovata e ha indicato i principali obiettivi del suo mandato da realizzare nei prossimi due anni: – completamento del mercato ferroviario interno all’Unione Europea. Le barriere e le asimmetrie tra i mercati nazionali devono continuare ad essere eliminate e bisogna sostenere attivamente l’“Area comune di trasporto europea” proposta da Siim Kallas; – Quadro Pluriennale Finanziario 2014 – 2020, revisione delle Reti TEN-T e Fondi Strutturali. Il completamento delle reti TEN-T e il supporto finanziario per i progetti ferroviari sono due elementi fondamentali per promuovere una politica dei trasporti moderna e credibile; – equilibrio finanziario. Una compensazione adeguata per gli obbligi di servizio pubblico, in molti paesi non sufficientemente remunerati, e finanziamenti adeguati per le infrastrutture ferroviarie sono punti che dovrebbero essere riconsiderati nel nuovo quarto pacchetto ferroviario; – politica dei trasporti sostenibile. Il settore ferroviario si è già da tempo impegnato volontariamente a ridurre del 30% le emissioni di CO2 per unità trasportata entro il 2020. I fornitori ferroviari pertanto dovrebbero impegnarsi altrettanto a offrire prodotti efficienti che permettano di raggiungere tale obiettivo. Tuttavia il modal shift potrebbe essere il maggiore contributo alla riduzione di CO2 e all’internalizzazione dei costi esterni. – l’Alta Velocità, elemento chiave al fine di continuare a migliorare la performance del settore ferroviario. A Roma il settore ferroviario ha firmato la dichiarazione Railway 2020 (giugno 2010) nella quale vi è la richiesta della Commissione Europea di un European High Speed Masterplan. L’idea di rete ferroviaria europea ad alta velocità è stata ben accolta dalla Commissione Europea che l’ha introdotta nel nuovo Libro Bianco. Le FS Italiane, con il settore ferroviario, continueranno ad appoggiare e promuovere tutti le azioni necessarie al fine di sviluppare una efficace rete europea ad alta velocità. Un percorso, già intrapreso con i Vice Presidenti della Commissione europea Antonio Tajani e Jacques Barrot, non realizzabile senza la fiducia e l’eccellente sostegno dell’esecutivo presieduto da Josè Manuel Barroso e del Commissario ai Trasporti Siim Kallas. Fonte FS Italiane

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

tutto TRENO N. 318 - Maggio 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
TTM Extra n°7
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO N° 317 Aprile 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO & Storia n° 37
EUR 9.50
Dettagli [...]
Modelli AUTO 127
EUR 7.30
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale