Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Nuovi Frecciabianca

E’ stata presentata stamana la nuova offerta di Trenitalia per i servizi a lunga percorrenza dal 10 giugno prossimo, con il cambio orario.

FrecciaBianca

Le novità maggiori per i FrecciaBianca di Trenitalia: oltre ai due convogli bloccati con le E 414  e da alcune composizioni di carrozze trainate da locomotive classiche (E 444, E 402) la nuova livrea verrà estesa alle altre composizioni bloccate e ad alcune unità di E 402B e di semipilota Z1; in totale le coppie Frecciabianca saranno 37 di cui 3 nuove (Venezia–Lecce, Milano–Ancona e Genova–Roma). Quasi 42mila posti offerti per un servizio più capillare che rafforza la direttrice Adriatica con 2 nuove coppie (totale 20, oltre 11mila posti offerti): una coppia FrecciaBianca tra Milano e Ancona (totale 16) e una sulla direttrice Venezia–Lecce (nuovo servizio). Quest’ultimo prevede una partenza alle 6.27 da Venezia S. Lucia e arrivo a Lecce alle 15.33. Viceversa la partenza dalla porta del Salento è programmata alle 7.10 e l’arrivo in Laguna alle 16.09.  Previste più fermate per i convogli Frecciabianca sulla direttrice Adriatica: +12 a Pesaro (totale 16), +4 a Forlì (totale 6), Faenza (totale 6), Cesena (totale 6) e San Benedetto del Tronto (totale 4). Cresce l’offerta Frecciabianca anche sulla direttrice Tirrenica Nord: 1 coppia in più tra Genova e la Capitale (totale 12, oltre 6300 posti offerti). Il nuovo collegamento prevede la partenza alle 6.52 da Genova P. Principe e arrivo nella Capitale alle 11.50. Da qui invece la partenza è prevista nel pomeriggio alle 16.59 con arrivo a Genova P. Principe alle 22.08. Aumentano infine le fermate intermedie del network Frecciabianca nelle principali località di Liguria, Toscana e Lazio, oltre allo spostamento dalle 17.57 alle 18.29 dell’ultima corsa Frecciabianca da Roma a Genova. Con un collegamento ogni 30 minuti, soprattutto nelle ore di punta, vengono confermate le 21 coppie sull’asse orizzontale padano Torino–Milano–Venezia–Trieste/Udine.

FrecciaRossa e FrecciArgento

Sul fronte dei FrecciaRossa e FrecciArgento le tariffe verranno diversificate in Supereconomy, Economy e Base: queste ultime verranno abbassate del 5% sulle relazioni lungo la dorsale AV Torino–Salerno. Il totale delle coppie dal 10 giugno è di 66 (69 nei giorni di massima richiesta) di cui 39 (42) FrecciaRossa. Tutte le 14 coppie no stop (16mila posti offerti al giorno) tra Roma e Milano sono effettuate con il nuovo Frecciarossa 4 livelli. La crescente disponibilità del Frecciarossa nella nuova configurazione consentirà di introdurlo anche su 4 corse tra Roma e Milano, di cui 3 proseguono su Napoli, con fermata a Firenze e Bologna. Nuove 3 coppie di Frecciarossa standard tra Torino e Milano, due per/da Roma: Due Frecciarossa in più sulla rotta Roma-Milano-Torino che portano così a 21 le corse tra la città della Mole e la Capitale e a 23 quelle tra Milano e Torino. La nuova corsa parte alle 6.40 da Napoli e alle 8 da Roma, arriva a Milano alle 10.59 e prosegue alle 11.18 per Torino PS (a. 12.11) e Torino PN (a. 12.23). Da qui la partenza è invece programmata alle 17.40 (da Torino PS partenza alle 17.49) arrivando a Milano alle 18.47 e nella Capitale alle 21.59. Alle 72 corse giornaliere tra Roma e Milano, se ne aggiungono altre 6 che non toccano entrambe i poli del sistema AV, e precisamente un Milano – Torino e un Torino – Milano, un Firenze – Milano, un Bologna – Napoli, un Roma – Napoli e un Napoli – Firenze. Previsto inoltre un incremento di offerta nei giorni di maggior affollamento e nelle ore di picco massimo quando le corse Frecciarossa passano da 78 a 84 con 3500 posti in più.

Treni notte
Nell’ambito del CdS fra Stato e Trenitalia, su richiesta del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, sono previste 8 corse notturne tra Sud e Nord Italia. Un nuovo collegamento unisce la Sicilia (con partenza da Palermo alle 12.39 e da Siracusa alle 13.40) a Milano (a. 10.45) percorrendo la direttrice Tirrenica; la partenza dell’Intercity notte da Milano è invece prevista alle 20.05 con arrivo a Siracusa alle 15.40 e a Palermo alle 16.36. L’orario estivo 2012 prevede anche un collegamento diretto lungo la dorsale tra Reggio Calabria e Milano: il treno in direzione Nord parte alle 21.30 con arrivo alle 14.10, quello verso Sud è in programma alle 15.45 con arrivo alle 8.05. Istituite due coppie dirette tra Lecce e Milano con partenza da Sud alle 19.55 e alle 21.20 e arrivo nel Capoluogo lombardo rispettivamente alle 7.10 e alle 9.20. Confermate le corse notte Sicilia–Roma e Puglia–Bologna che permettono ai viaggiatori di completare il viaggio di giorno utilizzando le relazioni espletate dalle Frecce rispettivamente da Roma e Bologna, con benefici anche in termini di durata complessiva del viaggio.
Infine due nuovi collegamenti notte uniscono Salerno a Torino e a Bolzano con partenze dal Nord in serata (Torino p. 21.55, Bolzano p. 21.30) e arrivi rispettivamente alle 9.27 e alle 10.20 a Salerno, da dove le partenze sono programmate alle 20.20 per Torino (a. 8.20) e alle 19.00 per Bolzano (a. 8.05).  A cura di Marco Bruzzo e Luigi D’Ottavi


 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Fascicolo Locomotive Trifase
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 322 - Ottobre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO Modellismo N. 71 - Settembre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO N. 321 - Settembre 2017
EUR 9.80
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale