Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Ferrovia Venosta: causa trasferimento fermata di Tel interrotto servizio ferroviario dal 30 giugno al 15 luglio

A partire da sabato prossimo, 30 giugno e fino a domenica 15 luglio 2012, la tratta ferroviaria della Val Venosta tra Merano e Laces sarà chiusa per lavori a causa della dislocazione della fermata ferroviaria di Tel, che in futuro coinciderà con il punto di incrocio. Collegamenti garantiti con servizio di autobus sostitutivi.
“Si tratta di una misura di rilievo per i passeggeri della Val Venosta, per due motivi: spostando la fermata al punto di incrocio, il collegamento ferroviario ne guadagnerà in termini di stabilità di orario”, come spiega l’assessore provinciale alla mobilità Thomas Widmann. Inoltre Tel, che finora poteva essere servita solo ogni due ore, avrà un cadenzamento orario. A Lagundo invece i treni potranno effettuare addirittura tutte le fermate.
La chiusura della tratta per la durata di due settimane, come prosegue Widmann, si è resa indispensabile dal momento che i lavori per il trasferimento della fermata non possono essere svolti con il servizio in corso. Durante questo periodo i collegamenti saranno comunque garantiti da autobus sostitutivi con partenza semioraria e oraria, accordati agli orari di arrivo e partenza dei treni a Merano.
Già da Laces in poi, dove i bus troveranno la coincidenza con il treno verso Malles, il treno della Val Venosta circolerà come di consueto fino a sera; le ultime corse serali saranno invece sostituite da autobus.
Da Merano a Silandro, il bus sostitutivo parte ogni mezz’ora dalle ore 06.50 alle ore 19.50; dalle ore 20.50 e fino alle 22.50 partenza ogni ora e corsa prolungata fino a Malles. Si aggiungono inoltre due corse da Merano a Silandro alle ore 5.25 (solo giorni feriali) e alle 06.25 del mattino.
Da Malles l’ultimo treno per Laces parte alle ore 19.03, seguono due corse con bus sostitutivi alle ore 19.55 e alle 20.55. I bus sostitutivi da Silandro a Merano circolano alle ore 5.25 (solo feriali) e alle 05.44; a partire dalle ore 06.04 cadenza semioraria fino alle ore 19.34; alle ore 20.34 e 21.34 arrivano e partono da Silandro gli ultimi due bus provenienti da Malles e diretti a Merano.
Gli autobus sostitutivi effettuano tutte le fermate lungo il percorso. A Plaus non entrano in paese ma fermano al bivio; a Naturno la fermata sarà presso il municipio ma non in stazione. Non sono previste fermate a Marlengo: chi è diretto in Val Venosta potrà recarsi a Merano con l’autobus di linea 212 per trasbordare sugli autobus sostitutivi da lì.
Attenzione: Sugli autobus sostitutivi non è consentito il trasporto di biciclette!
Da Merano un servizio di trasporto biciclette su gomma parte sei volte al giorno in direzione di Malles. Le biciclette potranno poi essere ritirate dai proprietari nella stazione di preferenza della Val Venosta (Naturno, Laces, Silandro, Spondigna o Malles). Gli orari di partenza del trasporto bici sono: mattina: ore 09.16, 10.16, 11.16 – pomeriggio: 15.16, 16.16, 17.16. Fonte Ufficio Stampa Provincia Bolzano

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Modelli AUTO N. 128
EUR 6.90
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO Modellismo N. 70 - Giugno 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 320 - Luglio/Agosto 2017
EUR 10.90
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale