Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Minervini presenta con AD Giuseppe Arena i collegamenti treni notturni BA-TO

“L’attivazione del treno notte Bari-Torino da parte della compagnia Arenaways rappresenta la sconfitta del pregiudizio nei confronti della dorsale Adriatica, del Mezzogiorno e della Puglia che abbiamo stucchevolmente sentito ripeterei in questi anni da Trenitalia, ovvero che queste non sono linee attrattive per il mercato”. Così l’assessore regionale alle infrastrutture e mobilità della Regione Puglia ha aperto la presentazione alla stampa del Trenhotel Arenaways realizzata questa mattina a Bari con l’amministratore delegato della società Giuseppe Arena. Il primo treno partirà da Torino in direzione Bari l’11 luglio. “Negli ultimi anni – ha spiegato Minervini – abbiamo assistito a una contrazione dei treni a lunga percorrenza di Trenitalia che sono passati complessivamente da 548 nel dicembre del 2009 a 440 nell’attuale programmazione estiva. Se poi ci spostiamo sulla linea Adriatica e guardiamo ai treni notturni la situazione è drammatica. Siamo passati dai 30 treni del dicembre del 2009 agli attuali 10 treni con una contrazione del 67% delle corse. Trenitalia, che non ha mai suffragato le sue decisioni con dati di traffico pubblicamente fruibili, ci ha condannato a una progressiva riduzione dei servizi. La presenza di Arenaways oggi ci riempie di soddisfazione perché è la prima, concreta e oggettiva testimonianza dell’esistenza di un mercato potenziale di passeggeri che attende offerte adeguate e che in questi mesi ha guardato all’autobus o all’aereo per raggiungere aree del nord Italia”. Sull’Adriatica sarà attivo un collegamento Trenhotel da Torino verso Bari alle 21.45 ogni mercoledì, venerdì e domenica. Per spostarsi da Bari verso Torino, invece, si potrà viaggiare ogni lunedì, giovedì e sabato, partenza prevista alle 21.12. Il treno effettuerà le fermate di Foggia, Alessandria e Asti. Nel costo del biglietto sono compresi il kit notte, il servizio di cena e prima colazione al posto e connessione wi-fi gratuita . I convogli offrono a tutti la possibilità di viaggiare trasportando auto, moto o biciclette. “È un’offerta – sottolinea Minervini – moderna e adeguata che rompe un mercato monopolistico. Una società privata, che non si avvale di finanziamenti pubblici, lancia una scommessa cui guardiamo positivamente e che intendiamo accompagnare con favore”. I treni notturni di Trenitalia dalla Puglia partono da Lecce e Bari, Taranto resta collegata solo con un bus navetta. “Per questo motivo – conclude l’assessore – ho chiesto a Giuseppe Arena di spostare il capolinea del suo treno a Taranto. La società sta facendo le sue valutazioni, noi ci siamo resi disponibili a risolvere eventuali problemi tecnici e logistici”. Fonte Ufficio Stampa Regione Puglia

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

tutto TRENO N. 318 - Maggio 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
TTM Extra n°7
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO N° 317 Aprile 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO & Storia n° 37
EUR 9.50
Dettagli [...]
Modelli AUTO 127
EUR 7.30
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale