Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Trenord: una pianta per ogni dipendente

Milano, 5 giugno 2012 – In occasione della 40ª Giornata Mondiale dell’Ambiente, Trenord annuncia la conclusione della prima fase di piantumazione di 2.000 tra piante e arbusti nell’officina ferroviaria di Milano Fiorenza, il più grande d’Italia. Entro il marzo 2013, saranno piantumati circa 4.000 piante e arbusti – uno per ogni dipendente della società – di 22 diverse specie autoctone. I lavori della prima fase, iniziati in aprile e conclusi il 18 maggio, sono il primo passo di una grande iniziativa che prevede la forestazione di 7 dei 54 ettari di terreno su cui sorge il deposito.
Partner di Trenord nell’iniziativa è l’ERSAF, Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste, incaricato della progettazione, della direzione e dell’esecuzione dei lavori. Lo stesso ente ha provveduto anche alla bonifica e al ripristino di alcune zone dell’area su cui sorge il deposito.
Principale obiettivo del progetto è la riqualificazione ambientale, perseguita da Trenord sia per migliorare la qualità del luogo di lavoro dei propri dipendenti, sia per tutelare un’area che è inserita nei progetti «Vie d’acqua» e «Vie di terra» di Expo 2015, percorsi tematici tra luoghi da proteggere e valorizzare.
“Il polmone verde che crescerà a Milano Fiorenza è un progetto promosso da Trenord a favore dei propri dipendenti con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la qualità degli ambienti di lavoro – ha sottolineato Giuseppe Biesuz, amministratore delegato di Trenord -. Quella che fino a qualche mese fa era solo un’area di depositi e di officine, grazie alla collaborazione con ERSAF, si è trasformata in luogo più accogliente, più bello e più “social”. L’area di Fiorenza, inoltre, sarà oggetto di importanti interventi di riqualificazione strutturale attualmente in fase di progettazione. Trenord quale azienda di trasporto ferroviario, è “green” per definizione – ha concluso Biesuz. Chi viaggia in treno consuma una quantità di energia di quattro volte inferiore rispetto a chi usa l’auto e, a parità di tragitto, il trasporto su rotaia produce un quinto della Co² emessa da un’autovettura”. Fonte Trenord

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Modelli AUTO N. 128
EUR 6.90
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO Modellismo N. 70 - Giugno 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 320 - Luglio/Agosto 2017
EUR 10.90
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale