Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Lavori fermi al cantiere della nuova stazione Alta Velocità di Napoli Afragola

9 luglio 2012 – I lavori per la realizzazione della nuova stazione A.V. di Napoli Afragola sono fermi per la stretta creditizia e per le inchieste giudiziarie che hanno coinvolto i vertici della impresa Dec Spa di Bari responsabile dell’esecuzione dell’appalto della importante opera progettata dall’architetto iraniano Zaha Hadid ed aggiudicata nel 2009, con una seconda gara di appalto, da RFI Spa all’impresa pugliese (vedi News TT 246 novembre 2010) .
Oltre al cantiere della stazione di Napoli Afragola anche tutti gli altri lavori in corso dell’impresa barese sono stati congelati con conseguente ricorso alla cassa integrazione in deroga fino a 24 mesi per le maestranze e per gli impiegati della sede amministrativa.
La Dec Spa ha presentato al Tribunale di Bari istanza di concordato preventivo per evitare il fallimento richiesto dai numerosi fornitori dell’impresa: entro il mese di luglio il Tribunale di Bari dovrà decidere in merito ai successivi sviluppi.
Tra gli appalti infrastrutturali ferroviari coinvolti dalla crisi della impresa, oltre a quello di Napoli Afragola, rientrano anche quelli di Grandi Stazioni Spa relativi a Genova Brignole, Genova Piazza Principe, Torino Porta Nuova e i lavori relativi al nuovo collegamento metropolitano per l’aeroporto di Bari Palese sulla rete gestita dalla Ferrotramviaria SpA – Ferrovie del Nord Barese.
I lavori della nuova stazione di Napoli Afragola, per un costo di circa 74 milioni di Euro, dovevano essere terminati contrattualmente per la seconda metà di luglio 2012.
Ricordiamo che lo studio di Zaha Hadid Architets si era aggiudicato nel 2003, attraverso un concorso internazionale di architettura, il progetto della nuova stazione porta di Napoli e che già nel 2006 era stata appaltata l’esecuzione dei lavori da parte della TAV Spa all’impresa Sacaim Spa di Venezia. L’azienda veneta non rispettò però la scadenza per la presentazione del progetto esecutivo richiesto dalla TAV Spa e quest’ultima rescisse il contratto per inadempimento.
Ad una sommaria ricognizione visiva dello stato di avanzamento delle opere della nuova stazione di Napoli Afragola si possono soltanto prevedere, purtroppo, tempi lunghi affinché i convogli di Trenitalia Spa e di NTV Spa possano fermarsi nel nuovo impianto a servizio della congestionata area urbanizzata posta a Nord di Napoli. A cura di Antonio Bertagnin

 



 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Modelli AUTO N. 128
EUR 6.90
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO Modellismo N. 70 - Giugno 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 320 - Luglio/Agosto 2017
EUR 10.90
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale