Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Ostiense: accesso diretto a Italo

Roma, 13 luglio 2012 – I Viaggiatori di Italo all’ex Air Terminal Ostiense potranno accedere direttamente al treno in pochi metri, senza alcun gradino o altri ostacoli. Anche se la “gabbia” rimane.
NTV prende atto con soddisfazione della decisione dell’Ursf, l’Ufficio che dirime le controversie tra il Gestore della rete e le imprese ferroviarie, e ringrazia il Sottosegretario al ministero delle Infrastrutture e Trasporti Guido Improta per il suo personale impegno.
Con una decisione salomonica  l’Ursf ha infatti risolto il contenzioso sulla scandalosa cancellata all’ex Air Terminal dentro la quale era stata imprigionata Casa Italo, il centro di Servizio e accoglienza dei passeggeri. In sostanza, NTV potrà ora gestire l’accesso e il controllo del collegamento pedonale che permetterà ai Viaggiatori di accedere al treno, direttamente dal marciapiede 15, senza dover sottoporsi alla tortuosa gimkana attraverso il sottopasso.
L’accesso al treno sarà posizionato accanto a Casa Italo in collegamento con via G.Benzoni.
Risolto il problema lato Air Terminal, resta ancora molto da fare per riqualificare il sottopassaggio che porta alla metropolitana e la stazione sul lato di via dei Partigiani. NTV auspica che anche questi problemi vengano risolti in tempi brevi. Fonte NTV


Roma, 13 luglio 2012 – “Il comportamento del Gestore Infrastruttura (RFI) è stato corretto e non discriminatorio”: a stabilirlo è l’Ufficio per la Regolazione dei Servizi Ferroviari (URSF) dopo aver esaminato gli atti e aver ricostruito la vicenda relativa alla stazione Ostiense di Roma.
Pertanto in base all’analisi effettuata, l’URSF che come noto è il soggetto, per legge, deputato alla cognizione e risoluzione delle controversie per l’esercizio delle attività ferroviarie, ha deciso che non è possibile, ai fini della sicurezza, accedere direttamente dalle aree private al marciapiede del binario 15 attraverso la cancellata di cui hanno trattato i media in questi giorni, posta già dal 2000 in corrispondenza del binario 15, cosi come richiesto dalla società Nuovo Trasporto Viaggiatori (NTV).
La disposizione dell’URSF prevede invece che l’accesso al marciapiede del binario 15 avvenga attraverso il collegamento pedonale diretto dalla pubblica via (Via Girolamo Benzoni/Piazzale 12 ottobre 1492). Inoltre, come richiesto da RFI al proprietario dell’immobile società Geal srl, l’URSF ha disposto il ripristino all’interno dello stesso immobile dell’accesso al sottopasso pedonale a servizio dei binari dall’8 al 15.
La decisione dell’URSF sottolinea come la concessione dell’uso del binario 15 non sia esclusiva di NTV ma a vantaggio di tutte le Imprese ferroviarie e di tutti i viaggiatori, a cominciare da quelli pendolari. Fonte FS Italiane

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Fascicolo Locomotive Trifase
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 322 - Ottobre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO Modellismo N. 71 - Settembre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO N. 321 - Settembre 2017
EUR 9.80
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale