Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

AnsaldoBreda firma accordo la cinese CNR

Si rafforza considerevolmente la presenza di AnsaldoBreda in Asia. Dopo aver vinto nel 2009 una commessa a Taipei per la fornitura di metro driverless, lo scorso 17 ottobre la società del Gruppo Finmeccanica ha firmato a Pechino, nella China Diao-Yu-Tai State Guest House (una delle residenze storiche imperiali), un imponente accordo commerciale con il colosso cinese CNR DALIAN. Oggetto della partnership la fornitura, da parte italiana, del know-how relativo alla piattaforma Sirio per la realizzazione di veicoli 100% low floor. Si tratta di mezzi ecologici, innovativi,  che rispettano i più elevati standard in termini di sicurezza, capacità di trasporto e confort di marcia, con una notevole facilità di salita e discesa (incarrozzamento) e che sono basati su soluzioni “service proven” e sull’esperienza accumulata in anni di servizio svolto nelle maggiori città italiane ed europee, tra cui Firenze, Milano, Napoli, Atene e Goteborg.
Queste basi hanno consentito, dopo un anno di lavoro preparatorio congiunto, di creare la giusta combinazione per presentare un prodotto in grado di migliorare sensibilmente il livello del trasporto pubblico urbano sul territorio cinese.
L’intesa, che ha una durata iniziale di 10 anni, definisce tutti gli aspetti operativi del piano di trasferimento della tecnologia, le modalità produttive con cui questo avverrà, il training e la formazione del personale in tutte le fasi di lavorazione, nonché l’organizzazione della produzione, della progettazione, del commissioning e del service.
“Questa collaborazione – ha sottolineato al momento della firma l’amministratore delegato di AnsaldoBreda Maurizio Manfellotto – rappresenta una ulteriore occasione per aprirci a mercati nuovi e con grandi potenzialità di sviluppo. Infatti, per rendere, la proposta la più ampia possibile, abbiamo introdotto – grazie ad Ansaldo STS, che ha già firmato a Luglio un accordo in tal senso – anche la tecnologia “Tramwave” che permetterà ai veicoli prodotti in Cina di viaggiare senza catenaria, con il risultato che potremmo presentare al mercato Cinese  una gamma di veicoli 100% Low Floor tra le più moderne al mondo.
Un mercato in cui la nostra consolidata esperienza nel settore ci porta ad essere esempio di azienda efficiente, moderna e flessibile, ma dal confronto con il quale, allo stesso tempo, possiamo e dobbiamo arricchirci  in termini di competenza industriale e capacità produttive, nella volontà di fare sempre meglio”.
La firma, da parte cinese, è stata apposta da Mr. Min Xing (Chairman of CNR Dalian) che ha avuto accanto – come testimone -  Mr. Cui Dianguo (Chairman di CNR Group, che è la gigantesca capogruppo di Dalian).
AnsaldoBreda fornirà a CNR la trazione, ed il TCMS (controllo della trazione del treno, train control management system). Il piano commerciale prevede la distribuzione della tecnologia su 600 tram in 10 anni. I veicoli, ad eccezione dei primi dieci che verranno prodotti da AB negli stabilimenti di Pistoia e sui quali verrà svolto attività di training da personale AB a personale CNR Dalian, saranno prodotti dalla stessa CNR Dalian su licenza concessa da AB.
“La giornata odierna – ha sottolineato ancora l’ing. Manfellotto – è un ulteriore stimolo nel cammino di riposizionamento di AnsaldoBreda nel segmento mondiale che le compete. Il lavoro quotidiano dei circa 2.500 dipendenti è tutto proteso a proiettarci in una dimensione di competitività ed efficienza, caratterizzata da due aspetti prioritari: il primo, rispettare alla lettera gli ordini dei nostri clienti. Il secondo, presentare prodotti flessibili che sappiano rispondere alle sempre maggiori esigenze del pubblico ed essere, dunque, di gradimento dei compratori”. Fonte AnsaldoBreda

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Fascicolo Locomotive Trifase
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 322 - Ottobre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO Modellismo N. 71 - Settembre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO N. 321 - Settembre 2017
EUR 9.80
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale