Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Fondi dal CIPE per treni e filobus a Bologna

Nella seduta del 26 ottobre 2012 il CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) ha dato il via libera alla ridestinazione dei fondi ex-Metrotranvia per completare il Servizio Ferroviario Metropolitano (SFM) e lo sviluppo dei filobus sulle linee portanti del trasporto pubblico di Bologna.
Il primo obiettivo, del costo di 82,7 milioni di Euro, prevede la realizzazione e relative opere di accessibilità delle fermate interne al Comune di Bologna ancora mancanti (Prati di Caprara, Borgo Panigale-Scala, Zanardi, San Vitale-Rimesse), l’adeguamento delle altre fermate (San Ruffillo e Fiera), la loro connessione con il tessuto urbano e l’acquisto di materiale rotabile dedicato.
Il secondo obiettivo, invece, prevede lo sviluppo del sistema filoviario esistente (ulteriori 5 linee) e l’integrazione con quello ferroviario. Gli interventi, per un totale di 134,3 milioni di Euro, riguardano l’acquisto di nuovi filobus e la realizzazione di opere accessorie (riqualificazione di strade, creazione di banchine, corsie preferenziali, piste ciclabili, ecc.). Spese di progettazione e per oneri finanziari circa 20 milioni di Euro.
La scelta del Comune di Bologna di ridestinare i finanziamenti statali per la Metrotranvia nasce dal permanere dei vincoli del Patto di Stabilità, che impedivano al Comune di garantire l’investimento di 108 milioni di Euro necessario a coprire la propria quota di cofinanziamento per il progetto della Linea 1, nonché dalla prevedibile difficoltà per lo Stato e per il Comune stesso di individuare in seguito risorse di entità simile per completare l’opera (Linea 2). A cura di Marco Cacozza

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

tutto TRENO N. 319 - Giugno 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO Modellismo N. 70 - Giugno 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
TTM Extra n°7
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO & Storia n° 37
EUR 9.50
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale