Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 
 

News

Firmata la commessa Alstom-Trenitalia per 70 Coradia Meridian

Alstom fornirà a Trenitalia 70 nuovi treni destinati a rafforzare e rinnovare il servizio regionale in tutta Italia. La commessa, del valore di circa 440 milioni di euro, è stata firmata qualche giorno fa, allo scadere dei tempi tecnici richiesti in seguito all’aggiudicazione della gara pubblica chiusa il 9 ottobre scorso.
I treni, del tipo Coradia Meridian, entreranno in servizio in Abruzzo, Calabria, Lombardia, Marche, Umbria, Veneto e Lazio, dove è prevista la versione aeroportuale per il collegamento tra lo scalo di Fiumicino e la stazione di Roma Termini.
L’affidamento di questa fornitura costituisce una tranche dei circa 3 miliardi euro di investimenti complessivi previsti nei relativi contratti di servizio per il trasporto regionale e arriva dopo gli 1,5 miliardi già investiti dal 2009 per l’acquisto di 350 carrozze doppio piano e 150 locomotive, oltre che per la ristrutturazione di altre migliaia di carrozze.
Il nuovo treno regionale per Trenitalia sarà progettato e prodotto da Alstom in Italia secondo i più recenti standard di comfort, sicurezza e accessibilità. Il sito di Savigliano (CN – 1.100 dipendenti), sarà responsabile dello sviluppo del progetto, della produzione dei veicoli e delle attività di omologazione; al sito di Sesto San Giovanni (MI – 370 dipendenti) faranno capo la progettazione e la produzione dei sistemi di trazione e dei convertitori ausiliari; Bologna (600 dipendenti) sarà invece responsabile dei sistemi di segnalamento a bordo treno. L’inizio delle consegne è previsto 13 mesi dopo la firma del contratto.
“Questa commessa premia la scelta di Alstom di aver investito in nuovi impianti e tecnologie anche in periodi difficili, valorizzando le competenze e le eccellenze locali”, ha commentato Pierre Louis Bertina, Presidente e Amministratore Delegato di Alstom Ferroviaria Spa. “Grazie a questa nuova fornitura di treni regionali progettati e prodotti in Italia, Alstom potrà continuare a essere un attore di primo piano nello sviluppo dell’industria e del sistema ferroviario del nostro Paese”.
Nato per rispondere alle moderne esigenze di mobilità, in particolare dalle città al territorio extra urbano, il Coradia Meridian per Trenitalia avrà allestimenti interni capienti e versatili, in modo da garantire ai viaggiatori pendolari qualità del viaggio ed efficienza del servizio. Grazie alla trazione elettrica e alla potenza distribuita, sarà in grado di viaggiare a una velocità massima di 160 km orari, in tutta sicurezza, comfort e risparmio energetico.
Lunghi 82,2 metri e larghi 2,95, per un totale di 292 posti a sedere, i nuovi convogli modulari per Trenitalia rappresentano un’evoluzione della famiglia Alstom Coradia, in servizio in tutta Italia, da Trento alla Sicilia, per un totale di oltre 250 treni. 14 treni dello stesso modello sono attualmente in servizio come Malpensa Express e Lombardia Express, per Trenord e altri 13 sono in produzione sempre per Trenord (10 convogli) e GTT – Gruppo Torinese Trasporti (3 convogli).
L’ingresso alle carrozze “a raso” del marciapiede facilita la salita dei passeggeri, mentre le pedane retrattili, installate su ogni porta, eliminano il gap tra il treno e le banchine di stazione, permettendo un accesso agevole anche ai passeggeri a ridotta capacità motoria.
Ciascun convoglio è formato da cinque o quattro elementi. In ogni veicolo è prevista un’area per il trasporto di bagagli. Molti i servizi a bordo: impianto di video sorveglianza, schermi luminosi interni visibili da ogni punto del treno per le informazioni, impianto di sonorizzazione, scritte in braille, prese di corrente a 220 V per l’alimentazione di cellulari e PC portatili.
I treni della famiglia Coradia rispondono alla politica di sostenibilità ambientale di Alstom, e sono riciclabili per il 95%. La motorizzazione ripartita ottimizza le fasi di frenatura e accelerazione di ogni vettura, permettendo di diminuire il livello di consumo di energia. Fonte Alstom

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

tutto TRENO N. 323 - Novembre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO & Storia n° 38
EUR 9.50
Dettagli [...]
Fascicolo Locomotive Trifase
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 322 - Ottobre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tuttoTRENO Modellismo N. 71 - Settembre 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale