Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

TTE: bando per macchinisti e capotreno per la Valsugana

«Parte la Valsugana “trentina”». Cosi il presidente Alberto Pacher ha commentato l’uscita del bando per la selezione dei macchinisti e Capo treno che, dopo la formazione del 2013, prenderanno servizio sulla Valsugana a fine dicembre.
Trentino Trasporti Esercizio, in vista dell’imminente gestione in proprio dei servizi ferroviari sulla tratta della Valsugana, procede, infatti, a selezionare persone disponibili a frequentare un percorso formativo per l’acquisizione dell’abilitazione per la condotta e/o l’accompagnamento del treno (per le figure professionali di “Macchinista” e di “ Capo treno”). Il progetto è finalizzato all’inserimento lavorativo nell’organico di Trentino Trasporti Esercizio S.p.A. di 40 lavoratori che, al completamento del corso di formazione previsto superato con esito positivo, avranno acquisito tale abilitazione. La fase di raccolta e verifica delle candidature sarà svolta in collaborazione con l’Agenzia del lavoro della Provincia Autonoma di Trento.
Il corso avrà la durata complessiva di 5 mesi, a tempo pieno, con obbligo di frequenza.
Sono previsti esami intermedi e finali per il conseguimento delle previste abilitazioni. Il corso prevede una prima parte comune di 280 ore, al termine della quale i candidati proseguiranno il percorso o come “Macchinista” o come “Capo treno”.
Per la frequenza del corso di formazione è previsto un rimborso spese da parte di TTE di 120 Euro settimanali lordi e la concessione di un buono pasto giornaliero per i giorni di frequenza. Il rimborso spese sarà erogato solo a coloro che supereranno positivamente le valutazioni previste e che, durante la frequenza del corso, non godano di sostegni al reddito.

REQUISITI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Al momento della presentazione della domanda di adesione, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
·    età non inferiore ai 21 anni;
·    cittadinanza italiana (tale requisito non è richiesto per i soggetti appartenenti all’Unione Europea, fatte salve le eccezioni di cui al D.P.C.M. 07.02.1994 nr. 174);
·    idoneità fisica all’impiego con esenzione da difetti o imperfezioni che possano influire sull’espletamento dell’attività lavorativa ai sensi di quanto previsto da entrambe le normative: D.L. 247/2010 (Condotta), Disposizione 55/2006 RFI (Accompagnamento dei treni). L’idoneità sarà verificata prima dell’avvio del corso tramite visita medica presso l’Unità Sanitaria Territoriale di RFI di Verona;
·    diploma di istruzione secondaria di secondo grado (di durata quinquennale), con votazione non inferiore a 70/100 o 42/60; o titolo di studio di grado superiore (diploma di laurea almeno triennale). I titoli di studio dovranno essere stati conseguiti in Italia o essere legalmente riconosciuti;
·    conoscenza della lingua italiana di livello B2 (certificata da Ente accreditato) per coloro che hanno conseguito il titolo di studio all’estero;
·    patente di guida di tipo B ed essere automuniti;
·    conoscenze informatiche di base;
·    conoscenza di base della lingua inglese;
·    non avere riportato condanne penali e non avere carichi penali pendenti.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La presentazione della candidatura avviene mediante compilazione, da parte del candidato, dell’apposito modulo di candidatura con allegato il proprio curriculum vitae in formato europeo, che dovranno essere consegnati personalmente ad uno dei Centri per l’Impiego di seguito elencati:
Centro per l’Impiego di Trento – Via Maccani, 80 – Trento
Centro per l’Impiego di Borgo Valsugana – Corso Ausugum, 34 – Borgo Valsugana
Centro per l’Impiego di Cavalese – Via Bronzetti, 8/A – Cavalese
Centro per l’Impiego di Cles – Via C.A. Martini, 28 – Cles
Centro per l’Impiego di Fiera di Primiero – Via Fiume, 10 – Fiera di Primiero
Centro per l’Impiego di Malè – Piazza Regina Elena, 17 – Malè
Centro per l’Impiego di Mezzolombardo – Via Filos, 2 – Mezzolombardo
Centro per l’Impiego di Pergine Valsugana – Viale Venezia, 2/F – Pergine Valsugana
Centro per l’Impiego di Pozza di Fassa – Strada de Meida, 23 – Pozza di Fassa
Centro per l’Impiego di Riva del Garda – Via Vannetti, 2 – Riva del Garda
Centro per l’Impiego di Rovereto – Viale Trento, 31 – Rovereto
Centro per l’Impiego di Tione – Via Circonvallazione, 63 – Tione di Trento

oppure potranno essere inviati al seguente indirizzo e-mail: adesione@agenzialavoro.tn.it

La domanda di adesione dovrà pervenire entro e non oltre il 30 gennaio 2013 .

DOCUMENTAZIONE PER LA CANDIDATURA
·    Modulo di candidatura, reperibile sui siti
www.agenzialavoro.tn.it, www.concorsi.provincia.tn.it/procedure_selettive_enti_strumentali/ e www.ttesercizio.it, nonché presso i Centri per l’Impiego della provincia di Trento.
·    Curriculum vitae in formato europeo, completato in ogni sua parte con particolare riferimento a:
– dati anagrafici;
– titolo di studio con relativa votazione;
– precedenti esperienze lavorative/formative;
– conoscenza lingue straniere, dettagliando per ognuna il livello di conoscenza letto, scritto e parlato;
– competenze informatiche con indicazione degli applicativi e degli eventuali linguaggi di programmazione conosciuti e relativo livello;
– certificazioni conseguite.

PROCEDURA DI SELEZIONE:
La selezione sarà articolata nelle seguenti fasi che dovranno essere superate dai candidati:
1°: verifica della documentazione presentata all’atto dell’adesione rispetto alla sussistenza dei requisiti formali di ammissione;
2°: test psicoattitudinale;
3°: colloquio individuale;
4°: visita medica per la verifica del possesso dei requisiti psicofisici.

I candidati dovranno presentarsi ad ogni fase della selezione con un documento di identità valido.
Il candidato sarà convocato telefonicamente o tramite posta elettronica. Chi, per qualsiasi motivazione non sia reperibile o non si presenti, verrà considerato rinunciatario e decadrà automaticamente dalla stessa. Fonte Provincia di Trento

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

tutto TRENO N° 317 Aprile 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO & Storia n° 37
EUR 9.50
Dettagli [...]
Modelli AUTO 127
EUR 7.30
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale