Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

Ferrovia Sinalunga–Arezzo–Stia: migliora la puntualità

Firenze 08/02/2013 – Una puntualità che va oltre il 96% ed un programma di rinnovo del parco mezzi che prosegue e vedrà presto importanti novità: il 2013 si apre in maniera nettamente positiva per la linea ferroviaria Sinalunga–Arezzo–Stia, la linea elettrificata a binario semplice lunga circa 84 km e gestita da Rete Ferroviaria Toscana (RFT) che unisce la Valdichiana ed il Casentino con Arezzo.
La ferrovia Sinalunga-Arezzo-Stia rappresenta l’unica linea in Toscana dove i servizi non sono svolti da Trenitalia ma da Trasporto Ferroviario Toscano (TFT) ferroviaria, sulla base di un contratto di servizio stipulato con la Regione Toscana per il periodo 2009-2014.
Il 2012 si è chiuso con una media di puntualità attorno all’89% (dati ancora in fase di consolidamento, con picchi positivi in estate, in particolare nel trimestre luglio-settembre quando la media è salita al 96%, e punte negative in autunno, con la media dell’ 85% nel trimestre ottobre-dicembre). La percentuale sotto la quale ‘scattano’ le penali contrattuali previste dal contratto di servizio è stata fissata dalla Regione all’87,5%, ma per migliorare ulteriormente l’affidabilità del servizio ed i suoi risultati a partire dallo scorso dicembre sono state apportate alcune modifiche negli orari, piccoli adeguamente pensati per rendere più fluido e puntuale il servizio.
Queste azioni sembrano aver dato i risultati sperati, infatti già nel mese di dicembre la puntualità è salita all’89% (rispetto all’85% di ottobre e all’82% registrato a novembre).
Ancora migliore il dato di gennaio 2013, quando la puntualità è salita oltre il 96%.
Per migliorare ulteriormente il serivio offerto, grazie ai circa sei milioni messi a disposizione dalla Regione Toscana, le aziende che gestiscono rete e servizi della Sinalunga-Arezzo e Arezzo-Stia (RFT e TFT), oltre alla gestione e manutenzione della linea, hanno annunciato una serie di nuovi interventi che andranno dall’introduzione del controllo a distanza del movimento dei treni (il cosiddetto “telecomando”), alla progressiva eliminazione dei passaggi a livello fino alla dotazione di sistemi di controllo (a terra e a bordo) della marcia.
La Regione Toscana, infine, ha scelto di intervenire in prima persona per migliorare la qualità del materiale rotabile. Già dal 2005 è stato varato un programma di rinnovo del parco mezzi che ha già portato all’acquisto di quattro elettrotreni Minuetto / Elfo di nuova generazione molto graditi dall’utenza. Adesso ci sarà un sensibile passo in avanti con l’arrivo di un nuovo treno elettrico a doppio piano, trainato con un locomotore E464 di ultima generazione, che entrerà in esercizio nelle prossime settimane. Prosegue, infine, la ristrutturazione di alcuni convogli, che saranno rinnovati negli interni e dotati di impianti di climatizzazione e di video-sorveglianza a bordo. Pamela Pucci/Ufficio Stampa regione Toscana

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Modelli AUTO N. 128
EUR 6.90
Dettagli [...]
tutto TRENO TEMA N. 32 - SIEMENS
EUR 12.00
Dettagli [...]
tutto TRENO Modellismo N. 70 - Giugno 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 320 - Luglio/Agosto 2017
EUR 10.90
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale