Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 

News

NTV a Nord-Est ma non solo


Aperta oggi Casa Italo nella stazione di Venezia Mestre: si tratta di una soluzione provvisoria in attesa della fine dei lavori nella stazione veneta che porteranno alla realizzazione di un punto accoglienza più grande. Nel corso di una conferenza stampa tenuta a Padova l’AD Sciarrone ha presentato i risultati dei primi due mesi del 2013 con 859.414 passeggeri trasportati e il 94,2% di puntualità entro 15 minuti; nel 2012 (inizio servizio aprile 2012) NTV ha trasportato 2.051.708 passeggeri, effettuato 6.477 treni con una puntualità del 93,2% puntualità entro 15 minuti ed il 20% di quota di mercato a dicembre 2012. E’ stata presentata un’offerta promozionale su tutte e tre le classi per le relazioni tra il Veneto e l’oltrePo; per quanto riguarda estensioni dei servizi NTV sta valutando la possibilità di attestare una o due coppie da Venezia su Udine e/o Trieste.Questo sarà possibile solo quando ci saranno gli orari definitivi delle tre coppie Milano–Ancona in servizio dal 9 giugno: questi treni fernmeranno, come anche tre coppie su Roma, nella nuova stazione AV Centro Padana che verrà aperta con l’orario estivo e che serve Reggio Emilia, Modena, Parma e Cremona. Riguardo alla questione dei lavori di rialzo dei marciapiedi della stazione di Rimini (necessari per la salita e la discesa da Italo dei passeggeri) Sciarrone ha confermato a tuttoTreno la proposta di finanziare i lavori con restituzione delle somme “a rate quando e se il Governo finanzierà queste opere”, di fatto un anticipo sulla fiducia al governo che verrà (peraltro quello in carica ora non prende di certo queste decisioni): comunque NTV confida in un intervento a breve del Ministero dei Trasporti per rendere possibile con RFI un accordo di questo tipo.Inoltre verranno ampliate le Casa Italo di Napoli, Roma Tiburtina, Firenze SMN e Milano Porta Garibaldi: questo perchè il successo in termini di passeggeri e le prospettive di aumento dei clienti rende necessario maggiore spazio per l’accoglienza. Invece per Bologna Centrale verrà aperta una nuova Casa Italo nel sottopasso di collegamento alla nuova stazione sotterranea AV che verrà aperta al traffico passeggeri il prossimo 9 giugno. A cura di Marco Bruzzo

 

Carrello

QUESTO MESE IN EDICOLA

Modelli AUTO 127
EUR 7.30
Dettagli [...]
tutto TRENO N. 316 - Marzo 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
tutto TRENo Modellismo n° 69 Marzo 2017
EUR 7.50
Dettagli [...]
4°Fascicolo Locomotive Elletriche
EUR 12.00
Dettagli [...]
 
Duegi Editrice - Abbonati alla rivista digitale