Carrello Contatti Forum Facebook Twitter  
 
 
 
SHOP
VISITA IL NUOVO STORE
Abbonamenti riviste
Abbonamenti riviste digitali
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie modelli auto
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Modelli promozionali
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi
 

LE ULTIME DA...

Tutto Treno
Tutto Treno Modellismo
Modelli Auto
 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
Programma Editoriale
La sede
Contatti
Comunicati stampa
 
 
 
 
 
 

RISULTATI DELLA RICERCA

viaggio nelle FERROVIE ITALIANE secondarie FS e Concesse anni '70

fotografie
BERNHARD STUDER
PAOLO BERTELLI
MARIO DIOTALLEVI
FRANCESCO POZZATO

Testi di Angelo Nascimbene

Esaurito


Questo libro, dedicato alle ferrovie secondarie e concesse degli anni Settanta, documenta una realtà radicata nel territorio più di quanto si possa pensare oggi; riscoprirla a distanza di tempo restituisce un ambiente ed una cultura che -con una vena di legittima nostalgia- sappiamo essere stati sacrificati sull’altare dell’efficienza economica. 
Nel corso del decennio avveniva quel cambiamento che avrebbe fatto scomparire sia la trazione a vapore sia quella trifase, ed anche le automotrici ALn 556 FIAT e Breda ormai superate dal punto di vista tecnico. Ma resistevano le E 626, le ALn 772, le elettromotrici di prima generazione e le centoporte che si sarebbero rivelate utili ancora per buona parte del decennio successivo. Ancor più “cariche di storia” rispetto alle ferrovie statali, erano quelle in concessione, affidate alla gestione commissariale governativa, in quelli che sono stati gli anni più critici della loro storia con la chiusura di intere linee, soprattutto tra quelle a scartamento ridotto del sud Italia. Linee e treni talora rimpianti perché in alcuni contesti avrebbero potuto costituire una soluzione più efficace rispetto al trasporto su gomma. 
“Ferrovie italiane anni ‘70” è dunque lo spaccato di un aspetto del Paese, che è importante far conoscere alle nuove generazioni, calato in un’epoca di complesse trasformazioni non solo dal punto di vista dei trasporti. Per i lettori più maturi è un tuffo nella memoria tra aspetti tecnici, gestionali e di costume scomparsi nel tempo.144 pagine a colori. Formato grande 30x24 copertina cartonata con sovracopertina plastificata.

EUR 38.00Prezzo:
 

Carrello

GUIDA ALLO SHOP

Consigli per lo shop
Metodi di pagamento
Spedizioni
IL TUO CARRELLO