Contatti Forum Facebook Twitter Linkedin Blog  
 

QUESTO MESE IN EDICOLA

Carri FS Italia 1905-1960 - Coperti E, F, G - 4° fascicolo
EUR 13.00
Dettagli [...]
tuttoTRENO n° 374 - luglio/agosto 2022
EUR 12.50
Dettagli [...]
 
SHOP ON LINE
VISITA IL NOSTRO STORE
Abbonamenti riviste
Libri
DVD
Kit e accessori
Calendari
Arretrati
Monografie a tema
Monografie TTM Extra
Download PDF
Download PDF gratuiti
Ricerca prodotti
 
 






 

News

Francobollo AV

Il francobollo commemorativo per la Linea Ferroviaria ad alta Velocità Torino-Salerno, emesso il 2 ottobre 2010. (Poste Italiane / Duegieditrice)
Il francobollo commemorativo per la Linea Ferroviaria ad alta Velocità Torino-Salerno, emesso il 2 ottobre 2010. (Poste Italiane / Duegieditrice)

Ieri mattina, il presidente del Gruppo FS Lamberto Cardia, l’ad del Gruppo Mauro Moretti e il presidente di Poste Italiane Giovanni Ialongo hanno presentato, in udienza privata, al Presidente della Repubblica il francobollo celebrativo del completamento della linea ferroviaria ad Alta Velocità Torino-Salerno. Il Capo dello Stato ha apposto un simbolico annullo.

Il francobollo è stato emesso sabato 2 ottobre 2010, raccolto in un foglietto. La vignetta raffigura il treno ad Alta Velocità Frecciarossa in evidenza su uno sfondo con i colori verde e rosso rappresentati nelle loro sfumature. Fuori dal riquadro continua la sagoma del treno raffigurato nella vignetta e, a sinistra, rispettivamente in alto e in basso, sono riprodotti i loghi di Ferrovie dello Stato e di Poste Italiane. La frase LINEA FERROVIARIA ALTA VELOCITÀ TORINO-SALERNO, la scritta ITALIA e il valore € 0,60 completano il tutto.  Il bollettino illustrativo dell’emissione è completato da un articolo firmato dall’amministratore delegato del Gruppo Ferrovie dello Stato. Le Poste Italiane hanno anche emesso la cartella contenente un foglietto, un francobollo su card, una cartolina dedicata con francobollo annullato da Napoli Filatelico e una busta dedicata con foglietto annullato da Napoli Filatelico.
Questo il testo dell’articolo:  “Dalla Napoli-Portici all’Alta Velocità, le Ferrovie dello Stato hanno segnato il percorso di crescita di una nuova Italia, fondendo la propria storia con quella del Paese. La storia, cioè, di una nazione nata indipendente e unita dal Risorgimento, che nel 2011 festeggia il traguardo del suo centocinquantesimo compleanno.
Senza il fondamentale contributo del treno, riconfermato simbolo di velocità e progresso, l’Italia oggi non potrebbe essere quella che è. Perché anche il treno, forte propulsore per la diffusione della conoscenza, ha unito l’Italia, integrando le identità locali e accelerando lo sviluppo industriale, economico e urbanistico del Paese.
Con il sistema Alta Velocità Torino-Salerno, la più grande opera infrastrutturale degli ultimi cinquant’anni e svolta epocale per il Paese, la ferrovia continua a rivoluzionare la vita degli italiani.
La nuova metropolitana d’Italia, rispettando l’ambiente e viaggiando in piena sicurezza a 300 km orari, attraversa un territorio in cui vive e lavora oltre il 65% della popolazione. I 1000 chilometri di network AV ad alta tecnologia, frutto dell’intelligenza e del lavoro delle imprese italiane, accorciano le distanze e aumentano la capacità dell’intero sistema ferroviario, a vantaggio anche del pendolarismo regionale. E nelle principali città le stazioni si inseriscono come porte di accesso privilegiate e luoghi vitali di servizio, di incontro e di comunicazione.
È una nuova realtà quella in cui si muove il Paese, grazie all’impulso dato dall’inedito scenario di una mobilità competitiva ed eco-sostenibile. Con nuovi treni e servizi di sempre maggiore qualità che guidano il viaggio in un futuro ormai già iniziato.” Fonte FS

 
A PROPOSITO DI DUEGI...
Duegi Story
Conosci la Redazione
La sede
Contatti

LE ULTIME DA...

tuttoTRENO
tuttoTRENO Modellismo
 

COMMUNITY DUEGI

Entra nel Forum
Sondaggio
Fotogallery
Link
Appuntamenti
Negozi